Addio per Sara

foto di Sara Ellero

Ci sono momenti nella vita in cui senti che non puoi farcela ad andare avanti, che ti mancano le forze e che vorresti tanto capire… uno di quei momenti è oggi, Sara, che te ne sei andata così, senza avvisarci!

Prendo esempio da te, mi siedo in posizione di loto, dunque. Poi chiudo gli occhi, respiro e mi allineo con il mio cuore, così che io possa trovare le parole per dirti…..CIAO.

Sara Ellero nel gruppo della scuola di counseling naturopatico

Quattro anni insieme alla scuola di counseling naturopatico integrativo. Quattro anni di abbracci, sorrisi, baci, emozioni che andavano e venivano come onde del mare, quattro anni passati insieme a distruggerci per ritrovarci sempre più puri e veri, quasi alla fine di questo percorso che ci ha fatte incontrare. Quattro anni di tutto, tutto ciò che poteva unirci in un percorso di vita che va oltre il tempo e lo spazio e che ci terrà unite per sempre, Sara.

Anni in cui ci siamo conosciute, confidate, affidate, siamo state uno lo specchio dell’altra…. Ma tu Sara eri di più. Spesso ci hai condotti fuori dal tunnel dell’egoismo, dove alla fine c’era ad attenderci il tuo sorriso e il tuo insegnamento più grande: vivi nel qui e ora.

Basta che io mi fermi un attimo e sento di nuovo quel grande dolore che mi fa urlare: perché?!

foto di Sara Ellero in meditazione

Perché tu? Una giovane vita, che spesso è stata d’esempio per tutti quanti noi. La tua prorompente vitalità, il tuo coraggio, la tua forza e la tua voglia di vivere spesso mi hanno guidata e portata fuori dalla mia confusione. La tua presenza forte e chiara. Tu così giovane, piccola sorellina, ma già così grande!

Il tuo coraggio nel mostrarti esattamente per ciò che sei, nel mostrare i tuoi sentimenti senza vergogna.
La tua purezza e sincerità nel dire e nel mostrare le cose.

Tu che regali sorrisi e che dispensi lacrime di gioia e di commozione, questo è il ricordo più dolce che ho di te!

Se mi giro ancora posso vedere lì, al mio fianco, i tuoi profondi occhi che incrociano i miei, in uno sguardo d’intesa dove ci diciamo: “sì, che meraviglia è la vita! E quanto è bello crescere insieme”.

sara ellero gruppo scuola counseling naturopatico

Se penso Sara ai tuoi progetti, ai tuoi sogni, alla tua grande capacità d’empatia che avevi nello svolgere il lavoro di operatore integrativo non mi do pace e non mi rassegno alla tua precoce dipartita e il mio cuore si chiude! Ma tu, sorellina, mi hai insegnato a spalancare il cuore, a ricercare sempre la luce, piccolo grande girasole, e quindi per rendere onore alla tua vita e al tuo messaggio spezzo il mio egoismo, guardo al cielo, ti saluto e ti faccio una promessa:

I tuoi valori, i tuoi sogni, le tue pazze e meravigliose idee, le tue parole Sara cammineranno per sempre sulle mie gambe, e su quelle di tutti noi. Non mi chiuderò nel mio dolore, Sara, ma per renderti onore incarnerò il tuo più grande insegnamento: INSIEME SI PUÒ.

Tienimi per mano, perché io ancora non ho la tua forza. Io ti lascio andare là dove devi stare: sopra tutti quanti noi, al fianco di tutti noi, libera come l’aria, libera come eri e come sei Sara.

Ti saluto con il messaggio attraverso il quale, nel nostro gruppo su whatsapp, hai sintetizzato come sempre meravigliosamente la nostra ultima lezione insieme, al quarto anno della scuola CNI:

“Che buona musica il silenzio… aromi ed essenze… il cuore batte… energia che fluisce… ascolto il profumo della vita! Grazie del buon tempo trascorso insieme”.

NAMASTÈ, piccola, grande Sara

Articoli Collegati

Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo!
FacebookTwitterGoogle+

5 passi per diventare l'unico artefice della tua vita




Annarita Sarro
Annarita Sarro
Team Aspeera

Annarita Sarro, origini Calabresi, studente della scuola CNI del Dott. Giacconi a Udine, vive ad Assisi. Counselor professionista, pratica da 7 anni le tecniche RCT, Ha un bambino di 2 anni, chi meglio di lei può occuparsi della maternità per il blog di Aspeera?

4 Commenti added

  1. MASSIMO 2015/07/22 | Rispondi
    ....da tempo mi chiedevo dove fossi....Sei AMORE allo stato puro, pensando a te mi viene in mente la MADONNA, le tue mani mi hanno sfiorato, la tua voce mi ha rassicurato. Io penso che DIO ti voglia al suo fianco ed l'unico pensiero che posso accettare per capire.
  2. Sara 2015/07/06 | Rispondi
    Sara, sei semplicemente stata speciale, un raggio di sole che ha illuminato la mia vita. Ti voglio bene amica mia
  3. Alan 2015/06/29 | Rispondi
    Piccolo grande *Sole* per me Sara, per quel tanto che ci siamo Incrociati. Penso di aver raramente ricevuto un abbraccio avvolgente e profondo come quello ricevuto da te Sara, pur essendo io fisicamente grande il doppio di te.. Ciao Sara!
  4. Viviana Basello 2015/06/29 | Rispondi
    Dio...fanti a questo...siamo Pro o piccoli!

Lascia un commento

Cancella tutti i campi