Vacanze in montagna: il segreto per un respiro perfetto

respirare in montagna

Quando si parla di respirazione è molto importante considerare la quantità di aria inalata, la modalità con cui viene inspirata, e la qualità stessa dell’aria.
Le zone più cariche di energie positive sono quelle in cui l’aria è più pulita. L’aria pulita si ha dove c’è molta acqua e vegetazione, per questo la montagna è il posto ideale in cui respirare. Inoltre l’aria di montagna è molto più ossigenata e meno inquinata, il che è un vero toccasana per la nostra mente poiché è stato provato che l’inquinamento porta più stress e ansia. Ecco perché in estate l’ISP viene organizzato a Preone, piccolo paese tra le Alpi Cariniche.
È importante anche la maniera in cui si respira per immettere nel corpo non solo aria ma anche energia ed informazioni.
Osserva questo video e impara a respirare in maniera corretta così la prossima volta che andrai in montagna applicherai i consigli del Dott. Giacconi e ti ricorderai di respirare per bene, come se stessi sempre annusando un bellissimo fiore profumato.

Da burattino a burattinaio

Vieni a scoprire chi vuoi essere veramente

Articoli Collegati

Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo!
FacebookTwitterGoogle+

5 passi per diventare l'unico artefice della tua vita




Laura Longhino
Laura Longhino
Team Aspeera

Laura scopre il Dott. Giacconi per lavoro, ma scopre anche che lo conosceva già per vie traverse. Frequenta l'ISP e si innamora perdutamente del progetto Aspeera. Pratica Yoga da 10 anni ed è istruttrice da 5. Laura è solare e gioiosa e i suoi temi preferiti sono: Yoga, meditazione, minfulness, benessere e alimentazione

Commenta tu per primo!

Lascia un commento

Cancella tutti i campi