Le donne e la lettura

Avviciandoci all’8 marzo per festeggiare il giorno della donna, il team Aspeera ha il piacere di regalare a tutte le nostre lettrici questa raccolta di immagini e aforismi che hanno come tema le donne e la lettura. Infatti, citando Helen Haves, “I genitori ti insegnano ad amare, ridere e correre. Ma solo entrando in contatto con i libri, si scopre di avere le ali.” Questa frase racchiude lo spirito di Aspeera, infatti grazie ad una respirazione corretta e seguendo i consigli del Dott. Giacconi impariamo a vivere leggeri, attraversando le prove che la vita ci propone con serenità.
Ecco a voi quindi queste belle immagini accompagnate dalle frasi di donne che hanno regalato al mondo testi indimenticabili!

donna in lettura

Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente, senza fine.
Virginia Woolf

donna in lettura

I libri sono riserve di grano da ammassare per l’inverno dello spirito.

Marguerite Yourcenar

donna in lettura

Ogni volta che si legge un buon libro, in qualche parte del mondo, una porta si apre per lasciare entrare più luce.

Vera Nazarian

donna in lettura

Leggere, leggere un libro – per me è questa l’esplorazione dell’universo.

Marguerite Duras

donna in lettura

Leggere, in fondo, non vuol dire altro che creare un piccolo giardino all’interno della nostra memoria. Ogni bel libro porta qualche elemento, un’aiuola, un viale, una panchina sulla quale riposarsi quando si è stanchi. Anno dopo anno, lettura dopo lettura, il giardino si trasforma in parco e, in questo parco, può capitare di trovarci qualcun altro.

Susanna Tamaro

Ci auguriamo che vi siate regalate un momento di tranquillità in compagnia di queste grandi scrittrici e, in attesa dell’8 marzo in commemorazione della festa della donna vi lasciamo con questa bella poesia dedicata a tutte voi!

A tutte le donne
Fragile, opulenta donna, matrice del paradiso sei un granello di colpa anche agli occhi di Dio malgrado le tue sante guerre per l’emancipazione. Spaccarono la tua bellezza e rimane uno scheletro d’amore che però grida ancora vendetta e soltanto tu riesci ancora a piangere, poi ti volgi e vedi ancora i tuoi figli, poi ti volti e non sai ancora dire e taci meravigliata e allora diventi grande come la terra e innalzi il tuo canto d’amore.

Alda Merini

Vi invitiamo a visitare il blog domani per la lettura del nuovo post dedicato ai libri che il team Aspeera consiglia alle nostre lettrici, mentre aspettiamo l’8 marzo e la festa della donna.
Scriveteci i vostri commenti e condividete le vostre esperienze, saremo lieti di leggerle!
Buoni respiri a tutti!

Articoli Collegati

Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo!
FacebookTwitterGoogle+

5 passi per diventare l'unico artefice della tua vita




Laura Longhino
Laura Longhino
Team Aspeera

Laura scopre il Dott. Giacconi per lavoro, ma scopre anche che lo conosceva già per vie traverse. Frequenta l'ISP e si innamora perdutamente del progetto Aspeera. Pratica Yoga da 10 anni ed è istruttrice da 5. Laura è solare e gioiosa e i suoi temi preferiti sono: Yoga, meditazione, minfulness, benessere e alimentazione

Commenta tu per primo!

Lascia un commento

Cancella tutti i campi