SEGUICI SU:

[APPROFONDIMENTO] L’integrazione

vincere con l'integrazione
Che cos’è l’Integrazione?

Significa:

  • Diventare consapevoli di qualcosa che si era giudicato negativamente e represso;
  • SMETTERE DI GIUDICARE negativamente tali aspetti;
  • Cambiarne il contesto ed evitare di bloccare le sensazioni fisiche ad esso collegate.

Durante i seminari di Integrazione Somato Psichica facciamo proprio questo: creiamo nuovi contesti per usare al meglio le proprie emozioni, sensazioni e pensieri.

Perché di solito non lo facciamo?

Esistono dei contesti specifici e ben collaudati che ci impediscono di integrare:

  • TUTTA COLPA DEL PASSATO: si paragona la realtà presente a modelli del passato senza godere del momento. Frase tipica: «Non è più come una volta!»
  • TUTTA COLPA DEL FUTURO: si paragona la realtà presente al futuro e ci si nega la possibilità  di vedere cosa c’è di buono oggi. Frase tipica: «Non è ancora come vorrei!»
  • TUTTA COLPA DELLA PERFEZIONE: si paragona la realtà ad un modello ideale di perfezione. Frase tipica: «Non è ancora perfetto!»
  • TUTTA COLPA DELL’INVIDIA: si paragona la realtà presente a ciò che hanno o provano gli altri. Frase tipica: «Non sono come lei/lui!»

Perché è sbagliato?

Perché tutto quello di cui abbiamo bisogno c’è già, solo che non siamo capaci di trovarlo poiché crediamo che la felicità sia altrove. Non è così! La via per la felicità è amare la realtà e creare la vita che desideriamo.

 

Articoli Collegati

Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo!
FacebookTwitterGoogle+

5 passi per diventare l'unico artefice della tua vita




Laura Longhino
Laura Longhino
Team Aspeera

Laura scopre il Dott. Giacconi per lavoro, ma scopre anche che lo conosceva già per vie traverse. Frequenta l'ISP e si innamora perdutamente del progetto Aspeera. Pratica Yoga da 10 anni ed è istruttrice da 5. Laura è solare e gioiosa e i suoi temi preferiti sono: Yoga, meditazione, minfulness, benessere e alimentazione

Commenta tu per primo!

Lascia un commento

Cancella tutti i campi